far casa ..... capitolo IV


Continuano i lavori nella casa di Maria e Giovanni.

Antonio, il carpentiere della ditta che costruisce la casa in legno, ha installato la nuova “gru” quella con il braccio lungo non prevista in contratto, che purtroppo costerà una cifra maggiore.


Arrivano camion e camion carichi di legname e pareti già sagomato …. Gli artigiani le scaricano, le fissano con apposite strutture metalliche, ed in un paio di settimane la casa prende forma con tanto di tetto montato.

Maria e Giovanni capiscono finalmente le dimensioni effettive dei vari locali ed hanno la sensazione dello spazio e dei volumi che vengono generati al loro interno.

Non sono pienamente soddisfatti, vorrebbero spostare un po’ una parete un mezzo metro … sessanta centimetri, non di più ……. La cosa però non sembra possibile, ne hanno parlato con Antonio (il capo dei carpentieri) il quale risposto che la casa è disegnata e poi calcolata con le dimensioni realizzate, poi tagliata di misura in segheria, quindi le pareti non si possono spostare.

Maria e Giovanni se ne fanno una ragione e le camere rimangono di quelle dimensioni.

La struttura della casa è terminata: ci sono le pareti, c'è il tetto, i fori per le finestre, sembra quasi finita!

Antonio (il capo dei carpentieri) dice che il suo lavoro è ultimato, sigilla con del nylon tutti i fori delle finestre e tutte le aperture esterne e porta in cantiere il tecnico che realizza una prova di tenuta all’aria: il Blower Door Test.

Il TEST (BDT), provvisorio In quanto a casa non ultimata, dà un risultato compatibile con quello previsto a capitolato e quindi Antonio viene pagato.

Giovanni e Maria decidono di affidare la realizzazione degli impianti ai loro cugini che sono rispettivamente idraulico ed elettricista. Paolo e Francesco (cugini di Maria e Giovanni) arrivano in cantiere e cominciano a posare le loro tubazioni. Dove mancano gli spazi per alloggiare i cassonetti e le scatole di derivazione tagliano le pareti all’interno o all’esterno in modo da raccordare i tubi in maniera corretta. Il tecnico incaricato per la direzione dei lavori non può venire a controllare, del resto ha piena fiducia nell'operato di Paolo e Francesco.

Gli impianti sono posati e collaudati quindi si può provvedere al pagamento.

Gli artigiani del cartongesso arrivano in cantiere e completano il loro lavoro, chiudendo tutte le pareti ove sono stati alloggiati gli impianti.

Nel frattempo, Maria e Giovanni hanno trovato un bellissimo serramento (sarebbero le porte e le finestre), da mettere a chiusura delle forature esterne. È un serramento in legno con i valori previsti in capitolato di efficienza energetica, pare ottimo! I serramenti verranno montati da un amico di Paolo, che era il cugino di Maria e Giovanni.


… continua ….


guarda le precedenti puntate ....


Far casa ........ capitolo I

Far casa ........ capitolo II

Far casa ....... capitolo III



0 visualizzazioni

architetto Marco Mauro

via Cuneo, 31 - 12012 Boves (CN) tel. 0171/380495    -    P.IVA 03864660042

  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon